Giovedì, 13 Maggio 2021
Torino

Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40°

I fatti nel Torinese. È stato lo stesso ragazzino a chiedere aiuto attirando l'attenzione dei passanti

Il parcheggio del centro commerciale dove sono avvenuti i fatti

Hanno lasciato il figlio di 13 anni chiuso in auto, con una temperatura che all'esterno sfiorava i 40 gradi. Poi, mentre il ragazzino aspettava nella macchina rovente, sono andati a fare la spesa nel supermercato. I fatti sono avvenuti ieri nel parcheggio di un centro commerciale di Rivoli, nel Torinese. A finire nei guai una coppia di francesi. 

È stato lo stesso ragazzino a chiedere aiuto - riferisce TorinoToday -, poiché faticava a respirare per il caldo. Una ragazza si è accorta di quanto stava accadendo e ha chiamato la vigilanza. In breve vicino alla vettura si è formato un capannello di persone. Un uomo ha rotto il vetro dell'auto e ha tirato fuori il 13enne.

Poco dopo sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che hanno soccorso e reidratato il ragazzino, e i carabinieri della compagnia cittadina, che hanno atteso che la coppia finisse di fare la spesa per poi denunciarla per abbandono di minore.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40°

Today è in caricamento