Mercoledì, 3 Marzo 2021

Le nuove carte contro Cristiano Ronaldo

Tiene ancora banco il caso del presunto stupro ai danni di una modella statunitense. Il fuoriclasse: "Aspetto con serenità qualsiasi tipo di indagine"

 Il caso delle accuse di violenza sessuale contro Cristiano Ronaldo si arricchisce di un nuovo capitolo. La rivista 'Der Spiegel' ha infatti pubblicato le carte di un presunto accordo con cui il fuoriclasse avrebbe comprato il silenzio della modella statunitense Kathryn Mayorga. La donna sostiene di essere stata stuprata in un hotel di Las Vegas nel 2009.  

Nei documenti firmati nel gennaio 2010, a pochi mesi dal presunto stupro, la Mayorga si impegnava a tacere sull'accaduto dietro un compenso pari a 375mila dollari, accettando così di far cadere tutte le accuse. Dal canto suo Ronaldo, oltre al versamento della somma, accettava di fornire alla donna i risultati di un test all'Hiv. A nove anni di distanza, la stessa Mayorga ha raccontato di aver taciuto per "paura di essere attaccata dai fan" del calciatore portoghese e di aver trovare il coraggio di uscire allo scoperto solo in seguito al movimento #MeToo.

"Considero lo stupro un crimine abominevole contrario a tutto ciò che sono e in cui credo - ha scritto qualche giorno fa su Twitter, respingendo le accuse mosse a suo carico - Non alimenterò il circo mediatico, creato da coloro che vogliono cercare di promuoversi a mie spese. Aspetterò con serenità l'esito di qualsiasi tipo di indagine - ha aggiunto il cinque volte pallone d'oro - perché nulla pesa sulla mia coscienza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le nuove carte contro Cristiano Ronaldo

Today è in caricamento