Lunedì, 27 Settembre 2021
l'omicidio di loris

Loris, la lettera di Veronica al marito: "Tu mi conosci..."

Oggi la donna dal carcere lancia un appello a suo marito Davide Stival il quale non crede più alla sua innocenza: "Come puoi lasciarmi così', dopo dieci anni ti amo ancora". Veronica Panarello sostiene di essere in pensiero per l'altro figlio di tre anni, di nome Diego

E' attraverso il suo legale, Francesco Villardita, che continuano a trapelare dichiarazioni più o meno ufficiali di Veronica Panarello, la madre del piccolo Loris Stival. Solo ieri la donna ha detto: "Mio figlio è stato ucciso due volte: la prima quando per mano dell'assassino ha smesso di vivere, la seconda quando mi hanno arrestata e messa in carcere come colpevole del suo omicidio".

Oggi la donna dal carcere lancia un appello a suo marito Davide Stival il quale non crede più alla sua innocenza: "Come puoi lasciarmi così', dopo dieci anni ti amo ancora". Veronica sostiene di essere in pensiero per l'altro figlio di tre anni, di nome Diego: "Lo so che tutte le sere chiede di me, lui non dorme mai senza di me". La donna ha saputo che la sua corona di fiori è stata lasciata fuori dalla Chiesa il giorno dei funerali di suo figlio. "Soffro molto per questo, mi chiedo come Davide abbia potuto permettere tutto questo".

L'avvocato Villardita torna proprio su questo punto: "Veronica Panarello non ha potuto vedere le immagini del funerale del figlio ma ha spiegato che ha preso troppo male, troppo male che il cuore di fiori non sia stato fatto entrare in chiesa [...] il padre di Veronica è stato a trovarla ieri, e ha definito l'incontro dolcissimo tra padre e figlia". Al marito Veronica Panarello ha scritto due lettere: "Come puoi pensare di non conoscere tua moglie?", avrebbe scritto a Davide Stival.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loris, la lettera di Veronica al marito: "Tu mi conosci..."

Today è in caricamento