rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Livorno

Dramma maltempo, frane e allagamenti a Livorno: "Vittime e dispersi, un disastro"

Bilancio drammatico dopo un violento nubifragio. Il sindaco Filippo Nogarin: "La situazione è molto problematica e critica". Distrutta un'intera famiglia

Una forte ondata di maltempo si è abbattuta nella notte in Toscana, provocando frane e allagamenti. A Livorno il bilancio (ancora provvisorio) è drammatico: sei le vittime accertate. Quattro le vittime in un seminterrato in via Nazario Sauro, una bambina, i genitori e il nonno. Un altro cadavere è stato trovato in via della Fontanella, mentre un automobilista è morto travolto dal fango. Ci sono dispersi.

Le auto travolte dal fango: immagini impressionanti

"La situazione è molto problematica, critica, spero non sia un disastro", ha affermato il sindaco di Livorno Filippo Nogarin. "Ha piovuto tantissimo, ci sono grosse difficoltà, sono esondati alcuni corsi d'acqua, vengono segnalati smottamenti a Montenero", riferisce il primo cittadino che si è recato a una riunione convocata dalla prefettura al centro coordinamento soccorso, in una sede della prefettura.

Il nonno eroe morto per salvare la nipotina

"Abbiamo chiesto lo stato di calamità", ha poi riferito il sindaco. "Livorno è stata devastata dal maltempo come mai prima d'ora", ha scritto su Twitter. "In due ore stanotte sono caduti 250 mm di pioggia. Una bomba d'acqua più intensa di quanto lasciava presagire l'allerta meteo".

Allerta maltempo per più regioni italiane: ecco le previsioni

Maltempo, vittime a Livorno dopo frane e smottamenti | Foto Ansa/Twitter

La città è stata allagata dal temporale nella notte tra sabato e domenica: circa 400 millimetri di pioggia in poco più di 4 ore. Si segnalano gravissimi danni specie nella zona sud, con scantinati e strade invase dall'acqua e auto spazzate via. La situazione più critica nei quartieri di Collinaia, Ardenza e Montenero, per l'esondazione di alcuni dei torrenti cittadini e il fango che ha invaso gli scantinati delle case.

Violento temporale a Roma: tutto allagato

livorno4-2

Persone sfollate nel quartiere di Salviano, mentre a Quercianella nella zona della stazione si è registrata una frana che ha interessato l'Aurelia. In particolare nel Livornese, a Quercianella, è stato evacuato un campeggio. Nel Pisano, a San Giorgio, quattro ragazze in auto rimaste bloccate in un sottopasso e rifugiatesi sul tetto del veicolo sono state messe in salvo dai vigili del fuoco. All’altezza di Vicarello, spiegano i vigili del fuoco, la superstrada Firenze-Pisa-Livorno risulta chiusa per allagamento: praticabile la viabilità secondaria.

livorno (2)-2-2

Pisa flagellata da pioggia e temporali: strade allagate

E intanto la Regione Liguria ha confermato l'allerta per la zona centrale della regione fino alle 8 di domani mattina. Lo ha detto l'assessore regionale alla protezione civile Giacomo Giampedrone facendo il quadro della situazione del maltempo che ha investito la Liguria nella sala di protezione civile. Secondo le prime informazioni, a parte qualche allagamento a Rapallo e nel Tigullio, non ci sono stati danni particolari a Genova e nel genovesato dove, poco dopo le 20,30 sono caduti circa 45 mm di pioggia. Le celle temporalesche si sono scaricate in mare - dalle 21 oltre 3500 fulmini sono caduti davanti alle coste liguri, uno dei quali ha colpito una centralina elettrica determinando lo stop di un Freccia bianca per 50 minuti e conseguenti ritardi sulla linea. In mare davanti a Genova però persistono ancora piccoli nuclei temporaleschi che, ha detto Giampedrone, "sono autorigeneranti e quindi possono portare disagi". Il fronte si è comunque spostato verso il Levante della Regione, dove resta l'allerta arancione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma maltempo, frane e allagamenti a Livorno: "Vittime e dispersi, un disastro"

Today è in caricamento