Venerdì, 5 Marzo 2021

Lorena Quaranta: la laurea per la ragazza uccisa dal fidanzato

La cerimonia a Messina, la tesi completata dalle amiche: ora lei, uccisa dal fidanzato Antonio De Pace di Dasà il 31 marzo scorso nell'abitazione che condividevano a Furci Siculo in provincia di Messina, è dottoressa in medicina e chirurgia

Lorena Quaranta, studentessa dell'Università di Messina, uccisa dal fidanzato Antonio De Pace di Dasà il 31 marzo scorso nell'abitazione che condividevano a Furci Siculo in provincia di Messina, è stata proclamata dottoressa in Medicina e Chirurgia, con la votazione di 110 e lode. La pergamena di laurea è stata consegnata, nel corso di una cerimonia in Aula Magna, alla famiglia della giovane vittima. 

Lorena Quaranta: la laurea per la ragazza uccisa dal fidanzato

Il Corriere della Sera racconta che è stato un lavoro completato dai colleghi di corso e illustrato dall’amica del cuore, Vittoria Potorno, 26 anni, laureata da un mese. Anche lei in aula con altri 30 neo medici e un professore arrivato da Genova, Francesco Cordua, titolare della scuola online alla quale si era iscritta Lorena, conquistato dalla bravura della ragazza e diventato un amico di famiglia.

Un’emozione trattenuta a forza. Come quella degli altri professori. Come quella di papà Enzo, di mamma Cinzia, della sorella Danila e dei due fratelli. Compreso il più piccolo, 6 anni. Pure lui partito da Favara, dalla provincia« di Agrigento. «Per un giorno di festa», aveva sussurrato Danila, 22 anni, un vuoto immenso nel cuore: «Lei sognava questo giorno da quando era bambina».

Per tutti un giorno di gioia straziata, come dice il padre lasciando l’aula con le rose in mano, rivenditore d’auto in quel piccolo paese dove tanti vanno per visitare le installazioni della Cultural Farm o per la vicina Valle dei Templi. Ed è lì che Lorena voleva tornare, occupandosi dei bimbi di questo centro dove la sindaca Anna Alba ha inaugurato, davanti alla biblioteca, un giardinetto con una panchina rossa e un tratto segnato da pietre rosse.

Un modo perché, anche dopo la laurea alla memoria, si continui a parlare di Lorena. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorena Quaranta: la laurea per la ragazza uccisa dal fidanzato

Today è in caricamento