Sabato, 16 Ottobre 2021
CRONACA

"Loris, omicidio premeditato": perizia psichiatrica per la mamma

Novità nel processo alla donna accusata di aver ucciso il figlioletto di otto anni. Si va verso il rito abbreviato, condizionato alla perizia psichiatrica. Accolta la richiesta del suo legale, l'avvocato Francesco Villardita

ROMA - Sì al rito abbreviato, ma solo dopo la perizia psichiatrica. Così sarà giudicata Veronica Panarello, la donna accusata di aver strangolato e nascosto il corpo del figlioletto di otto anni, il piccolo Loris Stival, a Santa Croce Camerina.

L'agenzia di stampa Ansa anticipa la decisione del gup di Ragusa, Andrea Reale, che ha accolto la richiesta del legale della donna, l'avvocato Francesco Villardita. Nel corso dell'udienza di stamattina, la procura ha contestato alla donna, che risponde di omicidio volontario aggravato e di occultamento di cadavere, anche la premeditazione. Ecco perché la sua posizione si aggrava. Il piccolo di appena otto anni sarebbe stato strangolato con alcune fascette di plastica, il 29 novembre del 2014. L'imputata era presente in aula, così come suo marito Davide Stival, che si è costituito parte civile nel procedimento.

"Credo che Veronica non abbia ucciso Loris, sono superconvinta che non abbia assassinato suo figlio", ha detto Antonella Stival, zia dell'imputata, sottolineando che la sua è una "vicinanza come un atto dovuto oltre ogni ragionevole dubbio".

COSA COMPORTA IL RITO ABBREVIATO - Il giudizio abbreviato si svolge in camera di consiglio, a meno che tutti gli imputati facciano richiesta che il giudizio si svolga in pubblica udienza. Si osservano le disposizioni previste per l'udienza preliminare. Terminata la discussione, il giudice pronuncia la sentenza che può essere di proscioglimento o di condanna. Ai fini della decisione, il giudice tiene conto degli atti contenuti nel fascicolo del pm e delle eventuali prove assunte nell'udienza prima che venisse richiesto il giudizio abbreviato. In caso di condanna, la pena, determinata tenendo conto di tutte le circostanze, è diminuita di un terzo. La pena dell'ergastolo è sostituita con la reclusione a trent'anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Loris, omicidio premeditato": perizia psichiatrica per la mamma

Today è in caricamento