rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Omicidio Loris

Caso Loris, un "uomo nero" in auto con Veronica Panarello

Attraverso un sofisticato software, un esperto ha analizzato i frame dei video ripresi delle telecamere. C'è un'altra persona che ha partecipato al delitto? In uno degli ultimi colloqui in carcere il marito di Veronica parla di alcuni "pizzini" trovati in casa

Un "uomo nero" in auto con Veronica. E' la suggestiva tesi esposta dall'ingegner Marcello Locurto, consultato dalla trasmissione "Mattino cinque".

Attraverso un sofisticato software l'esperto ha analizzato i "frame" dei video ripresi dalle telecamere di Santa Croce Camerina, riabilitando una ipotesi già affossata dagli inquirenti: la presenza di un uomo a bordo della "Polo" nera di Veronica Panarello.

Un uomo tarchiato, ripreso in due circostanze: seduto sul sedile posteriore dell'auto, lato opposto al guidatore, quando Veronica parcheggia l'auto davanti al garage di casa. E poi alla guida della "Polo" quando Veronica sta avviandosi verso il canale dove getterà il corpo del figlio. 

Andrea Loris Stival ucciso a Santa Croce Camerina | Foto Infophoto

C'è dunque un'altra persona che ha partecipato al delitto? In questo momento è difficile dirlo. Una circostanza che potrebbe avvalorare questa ipotesi è riportata dal quotidiano Il Tempo: è difficile (se non inverosimile) pensare che una donna "filiforme" e "bassa di statura" come Veronica potesse trasportare il corpo del figlio prima in macchina e poi nel canalone. Inverosimile ma non impossibile.

complice veronica-2

E poi, si legge ancora, "perché il marito di Veronica, in uno degli ultimi colloqui in carcere, le chiede spiegazioni riguardo ad alcuni biglietti sospetti trovati in casa, 'pizzini' che farebbero sospettare un tradimento da parte di lei?". 

Loris, le foto dalla casa dell'orrore

La Panarello comunque nega tutto. Nell'ultimo interrogatorio la donna ha raccontato agli inquirenti che Loris si sarebbe strangolato da solo a casa con una fascetta di plastica. Quindi, presa dal panico, lei stessa avrebbe preso il corpo del figlio e lo avrebbe portato nel canalone accanto al Vecchio Mulino, a circa 2 km da Santa Croce Camerina, dove nel pomeriggio il corpo fu trovato da un cacciatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Loris, un "uomo nero" in auto con Veronica Panarello

Today è in caricamento