Giovedì, 25 Febbraio 2021
Cagliari

Luca Congera scomparso nel nulla, l'appello della sorella: "Cercatelo ancora"

A metà giugno compirà 50 anni: di lui si sono perse le tracce lo scorso 16 marzo, quando scomparve nel nulla a Quartu Sant'Elena

A metà giugno Luca Congera compirà 50 anni: di lui si sono perse le tracce lo scorso 16 marzo, quando scomparve nel nulla a Quartu Sant'Elena, in provincia di Cagliari. La famiglia chiede che siano fatte nuove ricerche. I giorni passano, senza novità, e la paura aumenta.

La sorella Francesca si è rivolta all'avvocato Gianfranco Piscitelli, presidente dell'associazione Penelope Sardegna. "La prego di aiutarci con tutti i mezzi per scoprire la verità sulla scomparsa di mio fratello e perché non ci si dimentichi di lui". La famiglia spera di avere presto notizie. Il presidente chiede alle autorità di attivarsi per riprendere al più presto le ricerche. "Gianluca va cercato a tutti i costi - ha detto l'avvocato - e riportato a casa".

Luca Congera scomparso nel nulla

Gianluca, per tutti Luca Congera, è svanito nel nulla. Sono state fatte varie ipotesi. Forse è stata la richiesta della moglie di separarsi, dopo trent'anni di matrimonio, ad averlo spinto ad allontanarsi da casa. Ma ora dov'è Luca? Era stato visto poche ore dopo la scomparsa sulla Statale 125, stava camminando sul ciglio della strada. La sorella Francesca ha poi rivelato che l'uomo le aveva raccontato, disperato, proprio della telefonata della donna che chiedeva la separazione. 

Luca Congera è scomparso nel nulla: drammatico appello della moglie

La moglie Romina ha fatto un appello a Luca: "Ho chiuso la relazione il giorno  prima, quello per me non era più un matrimonio. Eravamo di fatto separati da quattro anni. Ma gli ho detto che dopo trent’anni insieme gli sarei stato vicino. Lui voleva cercare di riunirci, ci abbiamo provato in tutti i modi. Ora deve piantarla di fare disperare le persone, la mamma le sorelle i figli. Cosa gli voglio dire? Si può trovare un punto di incontro da persone intelligenti".

Il primo avvistamento

"Lo abbiamo cercato ovunque - scrive su Facebook Pisicitelli - io stesso ho partecipato a due riunioni in Prefettura per rafforzare le ricerche con ogni mezzo intensificandole nella zona del primo avvistamento, una Torretta vicino il lago Simbirizzi di Quartu e sulla Statale dove è stata rinvenuta la felpa. Da allora, infiniti appelli e ricerche ma nulla" 

Luca Congera è uscito di casa senza gli occhiali - indispensabili per lui - e senza i farmaci che quotidianamente deve assumere. "Gianluca va cercato a tutti i costi e riportato a casa per festeggiare con i figli, le sorelle ed i parenti tutti i suoi 50 anni" conclude Piscitelli. 

Il volantino delle ricerche

congera-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca Congera scomparso nel nulla, l'appello della sorella: "Cercatelo ancora"

Today è in caricamento