Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Saviano attacca: “Macerata? Il mandante morale è Salvini"

Il duro attacco via Twitter: “Le sue parole sconsiderate sono oramai un pericolo mortale per la tenuta democratica. Chi non se ne rende conto sta ipotecando il nostro futuro” 

Matteo Salvini e Roberto Saviano

Roberto Saviano attacca il leader della Lega dopo la sparatoria avvenuta a Macerata: “Il mandante morale dei fatti di Macerata è Matteo Salvini. Lui e le sue parole sconsiderate sono oramai un pericolo mortale per la tenuta democratica. Chi oggi, soprattutto ai massimi livelli istituzionali, non se ne rende conto, sta ipotecando il nostro futuro”.

Stamattina a Macerata un uomo a bordo di un’auto ha aperto il fuoco contro alcuni passanti, tutti stranieri, nella stessa zona in cui sono state trovate le valigie con il corpo della ragazza fatta a pezzi Pamela Mastropietro. E’ quindi probabile che l’episodio sia collegato alla vicenda della ragazza. Le persone ferite sono tutte in ospedale: uno di loro è in gravi condizioni ed è sottoposto a intervento chirurgico. 

Le forze dell’ordine hanno fermato il presunto responsabile, un 28enne originario di Tolentino di nome Luca Traini. A bordo del veicolo da cui sono stati esplosi i colpi è stata rinvenuta una pistola Glock. Traini è sceso dall’auto con un tricolore legato al collo, facendo il saluto romano e urlando “Viva l’Italia” davanti al monumento ai Caduti. Quindi si è arreso alle forze dell’ordine. Secondo diverse media locali Traini in passato ha avuto un legame con la Lega ed è stato candidato alle elezioni amministrative del 2017 a Corridonia.

Il commento di Salvini

“Chiunque spari è un delinquente, a prescindere dal colore della pelle”. Poi “è chiaro ed evidente che un’immigrazione fuori controllo, un’invasione come quella organizzata, voluta e finanziata in questi anni, porta allo scontro sociale”. Da Bologna, il segretario della Lega, Matteo Salvini, ha commentato così l’arresto dell’autore della sparatoria a Macerata. “Non vedo l’ora di andare al governo – ha detto ai microfoni di Rainews24 – per riportare sicurezza, giustizia sociale, serenità in tutta Italia. Quindi nei termini previsti dalla legge, con la certezza della pena conto di riportare sicurezza e tranquillità nelle nostre città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saviano attacca: “Macerata? Il mandante morale è Salvini"

Today è in caricamento