Domenica, 20 Giugno 2021
Religione / Pesaro e Urbino

"La Madonna piange sangue": ma ecco qual è la verità

Quello ritrovato sulla statua della Madonna di Lourdes di Auditore in realtà è sangue di capriolo. A stabilirlo le analisi dell'Istituto di medicina legale di Ancona, incaricato di condurre le verifiche subito dopo ritrovamento della statua piangente

AUDITORE (PESARO) - È durato poco il "miracolo" della Madonna piangente di Auditore, nel pesarese. Da una decina di giorni i riflettori dei media si erano accesi sulla statua della Madonna di Lourdes in una celletta all'incrocio tra la Provinciale e via Roma che all'improvviso aveva iniziato a piangere sangue.

Come dimostrato dalle analisi, si tratta solo di sangue di capriolo o altri animali simili, fatto colare sull'immagine raffigurante la Vergine. A stabilirlo è stato l'accertamento condotto dall'Istituto di medicina legale di Ancona, incaricato dal sindaco di Auditore Giuseppe Zito, che sulla vicenda era sempre andato molto cauto. Era stato proprio il primo cittadino, poliziotto in pensione, a richiedere l'intervento dei professionisti dopo il ritrovamento lo scorso 9 luglio, che aveva attirato decine di curiosi e fedeli, tanto da richiedere un'ordinanza di divieto di accesso in via Roma. Fine del miracolo.

Ora al sindaco ha annunciato che presenterà una denuncia contro ignoti per procurato allarme. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Madonna piange sangue": ma ecco qual è la verità

Today è in caricamento