Venerdì, 26 Febbraio 2021
Brescia

Un maestro è stato arrestato a scuola accusato di violenza su una allieva di 8 anni

Un insegnante 40enne della Valsabbia è stato sorpreso dai carabinieri con un’allieva di soli 8 anni. L'uomo nega ogni accusa. Le indagini sono iniziate a seguito dei racconti della piccola

Un maestro di una scuola elementare della Val Sabbia è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale ai danni di una bambina di 8 anni. I fatti sarebbero avvenuti proprio all'intero dell'istituto scolastico.

Le indagini sono iniziate a seguito dei racconti della piccola, che sarebbe stato oggetto di attenzioni morbose e palpeggianti. A denunciare gli abusi sono stati mamma e papà, e i racconti dettagliati della vittima sono stati ritenuti credibili anche dai carabinieri di Salò, che lunedì mattina hanno prelevato il maestro dalla scuola della valle prealpina situata nella parte orientale della provincia di Brescia.

Secondo quanto scrive il quotidiano Il Giorno gli investigatori avrebbero constatato come non ci sarebbero stati atti sessuali veri e propri, ma il 40enne si sarebbe "limitato" ad avere attenzioni particolari nei confronti della bambina di 8 anni e si sarebbe lasciato andare ad alcuni palpeggiamenti.

L'insegnante, che ora si torva in carcere a Canton Mombello: stando a quanto scrive il Giornale di Brescia, sarebbe già stato sentito dal gip Elena Stefana nel corso dell'interrogatorio di convalida dell'arresto. L'insegnante, assistito dall’avvocato Francesca Ghidorsi, ha negato ogni accusa che gli è stata contestata al momento dell’arresto dal pubblico ministero di turno. Il giudice Elena Stefana si è riservata sulla convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un maestro è stato arrestato a scuola accusato di violenza su una allieva di 8 anni

Today è in caricamento