Lunedì, 1 Marzo 2021
Italia

Maltempo, si aggrava il bilancio: oltre 10 morti in tre giorni

Dopo una breve tregua, una nuova perturbazione si sta abbattendo sull'Italia e purtroppo torna a crescere il bilancio dell'ondata di maltempo

L'albero caduto sull'auto in cui viaggiavano due persone, poi decedute, a Lillianes (Aosta) nella valle di Gressoney, 1 novembre 2018. ANSA/ THIERRY PRONESTI

Tragedia in Valle d'Aosta per il maltempo. Un albero è caduto sulla strada regionale 44 nel Comune di Lillianes, schiacciando un'auto su cui viaggiavano due persone. I soccorritori accorsi sul posto non hanno che potuto constatato il decesso della coppia, un uomo e una donna di circa 70 anni residenti a Villarbasse

Quando smetterà di piovere? Le ultime previsioni aggiornate

Sempre in Valle d'Aosta la strada statale 26 è temporaneamente chiusa al traffico dal km 133.9 al km 143.1, tra il comune di Pré Saint Didier e il comune di La Thuile a causa della caduta di massi sulla sede stradale, provocata dal maltempo.

Maltempo, oltre 10 morti in 3 giorni

Dopo una breve tregua, una nuova perturbazione si sta abbattendo sull'Italia e purtroppo torna a crescere il bilancio dell'ondata di maltempo: dopo due giorni in ospedale, è morto a Bolzano l'automobilista rimasto gravemente ferito in un incidente stradale causato dal maltempo a Coldrano di Laces, in val Venosta, nella notte fra lunedì e martedì. Josef Pedross, 53 anni, uscito da una galleria era finito con l'auto contro alcuni alberi abbattuti dal vento. Il mezzo si era quindi ribaltato. Ad Antermoia, in val Badia, un 81enne è morto sul colpo cadendo dal tetto di una malga che stava riparando dai danni provocati dalle raffiche di vento. 

Frana di fango e detriti su una palazzina, sgomberate 30 persone

Danni ingenti ha lasciato dietro di sé anche il vento: la Protezione civile calcola che in Trentino si siano schiantate al suolo, soprattutto in val di Fiemme e Lagorai, fino a 1,5 milioni di metri cubi di bosco. Sempre in tema di boschi e foreste, si stima che siano circa 400 i chilometri di strade forestali che necessiteranno di interventi. In Alto Adige la zona più colpita è quella di Carezza, in val d'Ega, con un migliaia di alberi schiantati.

A Cattolica muore facendo kitesurf | A Napoli morto un ragazzo di 21 anni | Morti due ragazzi a Frosinone | A Terracina, un morto e diversi feriti

Le squadre e i tecnici Anas sono incessantemente al lavoro su tutta la rete stradale di competenza per garantire la transitabilità e la sicurezza della circolazione nonché intervenire tempestivamente in caso di necessità. La Sala Situazioni nazionale e le sale operative locali assicurano inoltre il monitoraggio in tempo reale e il coordinamento con le Prefetture, la Protezione Civile e le Autorità competenti.

Traffico in diretta su strade e autostrade con le segnalazioni del servizio Cciss del ministero dei trasporti.

Attenzione ai cantieri in corso

Tutte le ultime notizie di viabilità

Torna l'obbligo di dotare le auto di pneumatici invernali: tutte le informazioni

Rapallo, onda gigante rompe il muro della diga foranea

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video del crollo della diga foranea del porto di Rapallo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, si aggrava il bilancio: oltre 10 morti in tre giorni

Today è in caricamento