rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
MALTEMPO

L'inverno non è finito: neve e gelo in arrivo dalla Siberia

Sta per tornare "l'orso siberiano": è quel che resta del ciclone "Nemo" che ha potrato il caos negli Stati Uniti

L'inverno non è finito, anzi. L'orso Siberano, quell'immenso ammasso di aria gelida presente sulla Russia, busserà nuovamente alle porte dell'Europa ed innescherò vigorosi contrasti a partire da giovedì

Sarà questa l'ultima fase dell'inverno, quella più dinamica, causata dal braccio di ferro tra l'aria gelida continentale e l'aria ormai più mite afro-mediterranea. 

Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it, avverte che saranno presenti ancora condizioni di instabilità specie lunedì al centro-sud e Isole maggiori. 

Martedi trascorrerà col tempo mite, ma sarà solo la quiete prima della tempesta. Mercoledì un impulso gelido dalla Polonia punterà verso l'Italia e tra la sera e la notte è atteso un importante guasto del tempo con nevicate diffuse giovedi anche in Valpadana. 

Ma sarà nel corso del venerdì che il peggioramento sarà più accentuato con condizioni di maltempo generale al centro-nord, Sardegna e Campania: quel che rimane del ciclone 'Nemo' che ha portato violente nevicate negli Stati Uniti, raggiungerà la Penisola e date le basse temperature, nevicherà copiosamente al nord anche in pianura e localmente ancora una volta a Genova per via del fenomeno della tramontana scura. 

E non è finita qui: una nuova perturbazione attesa per il weekend elettorale guasterà il tempo del fine settimana, e altra neve anche copiosa cadrà su Alpi, Appennini e pianure del nordovest.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inverno non è finito: neve e gelo in arrivo dalla Siberia

Today è in caricamento