rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Manifestazione NoTav 20 novembre a Roma: "L'assedio continua"

Le proteste iniziate il 19 ottobre non si fermano e tornano nella capitale. Questa volta si prende di mira il vertice Italia-Francia sulla Tav

In occasione del vertice Italia-Francia in cui Enrico Letta e François Hollande discuteranno del treno ad Alta Velocità Torino-Lione, nella capitale  si scenderà in piazza per sostenere il movimento della Val Susa. Questo la decisione presa all'Università La Sapienza di Roma durante l'assemblea dei movimenti sociali, che si sono ritrovati dopo le mobilitazioni dell'assedio, il 18 e 19 ottobre.

Ancora una volta è stato sottolineato come tra il movimento Notav e la lotta per il diritto all'abitare romana ci siano diversi punti di connessione, in particolare il reindirizzamento dei fondi destinati alle grandi opere inutili verso i campi del welfare, per venire incontro ai problemi che la crisi pone tra la gente, in particolare quello della casa.

In poche parole 'l'assedio continua': il 16 novembre a Susa, in cui i movimenti sociali si sposteranno nella valle piemontese, per una corteo in sostegno alla causa del movimento Notav. Dall'assemblea della Sapienza arriva anche l'appoggio per la protesta nazionale degli studenti che si terrà il giorno prima, venerdì 15 novembre. Infine viene rinnovato l'appuntamento nella capitale per il 20 novembre: "La voce è finalmente tornata alla piazza. Come sempre quando si parla di diritti, era composta da moltissime persone che realmente vivono sulla propria pelle le conseguenze della crisi. Non solo No Tav, ma anche chi occupa le case e gli studenti. Era una piazza antagonista: ha fatto ciò che si era prefissa di fare e l'importante adesso è che ci sia una continuazione. Questa è la vera scommessa" afferma Lele Rizzo di Askatasuna, centro sociale torinese, da sempre vicino al movimento della Val Susa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione NoTav 20 novembre a Roma: "L'assedio continua"

Today è in caricamento