Martedì, 2 Marzo 2021
Brescia

Dove è finita Manuela Bailo? Il mistero dell'auto e gli ultimi "strani" messaggi

Non sarebbe mai andata a Garda come scritto nei messaggi, la sua auto inquadrata dalle telecamere a Brescia. Tante le circostanze che non tornano mentre si accumulano i dubbi. L'ex fidanzato due ore in Procura, perquisita la casa dove viveva con Manuela

L'ex fidanzato di Manuela Bailo, Matteo Sandri è stato sentito per due ore in Procura. Come scrive Brescia Today i carabinieri in seguito lo hanno accompagnato a casa e hanno proceduto a una lunga perquisizione (almeno altre due ore) all'interno dell'abitazione che condivideva ancora con Manuela, nonostante la loro storia fosse finita da tempo.

In quella casa Manuela è stata vista per l'ultima volta, e pure inquadrata dalle telecamere.

Il mistero dell'auto di Manuela Bailo

Manuela Bailo è scomparsa dal 28 luglio, ormai quasi due settimane fa. Le telecamere la avrebbero inquadrata nei suoi ultimi spostamenti a bordo della sua Opel Corsa: Manuela Bailo sarebbe transitata da Via Conicchio a Brescia, costeggiando il torrente Garza vicino al Villaggio Prealpino, per poi raggiungere Via Milano e Via Triumplina: è qui che le sue tracce scompaiono.

L'auto sarebbe quindi all'interno delle mura della città: "È da qualche parte, ma a Brescia: prima o poi salterà fuori, è inevitabile" spiegano gli inquirenti. Ma invece Manuela, dov'è finita? Potrebbe essersi allontanata a piedi, oppure a bordo di un'altra auto.

Al momento nell'inchiesta non risultano indagati

Manuela Bailo scomparsa, i messaggi e le indagini: non era sul lago

Manuela fino a lunedì ha mandato sei messaggi, a familiari e amici e pure al suo responsabile in ufficio. Sono messaggi che non convincono la famiglia, e nemmeno l'ex fidanzato: potrebbe non averli scritti lei.

L'ultimo messaggio di Manuela è arrivato alle 21.50 circa di lunedì, e proprio a Matteo: poi più nulla, telefono spento. Il suo smartphone è stato "agganciato" dalle celle telefoniche in città a Brescia e non sul lago di Garda: lì, come invece aveva scritto nel messaggio, Manuela non ci era mai andata.

Manuela Bailo, scomparsa nel nulla: "I familiari temono sia stata rapita"

A Brescia Manuela sarebbe stata vista andare più volte, anche nei giorni antecedenti la sua scomparsa. Ricordiamo che Manuela si è allontanata da casa di Nave nel pomeriggio di sabato 28 luglio, ma la denuncia di scomparsa è stata formalizzata solo mercoledì 1 agosto. Un paio di giorni nella speranza che potesse tornare a casa: non è stato così.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dove è finita Manuela Bailo? Il mistero dell'auto e gli ultimi "strani" messaggi

Today è in caricamento