Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Milano

E' morto Marco Bergamo, il "mostro di Bolzano:" uccise cinque donne

Condannato a quattro ergastoli e a 30 anni di reclusione, Bergamo era detenuto a Bollate ma era stato trasferito da pochi giorni in ospedale per l'aggravarsi delle sue condizioni di salute

E' morto Marco Bergamo, il serial killer di Bolzano condannato a quattro ergastoli e a 30 anni di reclusione per aver ucciso cinque donne tra il 1985 e il 1992.

Bergamo stava scontando la pena nel carcere di Bollate, ma da alcuni giorni era in ospedale per l'aggravarsi delle sue condizioni di salute. Dopo essere stato ricoverato, è entrato presto in coma e non si è più risvegliato. Bergamo è morto a causa di una grave infezione polmonare. 

Bergamo era stato arrestato il 6 agosto 1992 per l'omicidio di Marcella Casagrande, Anna Maria Cipolletti, Renate Rauch, Renate Troger e Marika Zorz.

Nel 2016, dopo 24 anni di carcere, l'uomo era stato trasferito nel casa di reclusione "modello" di Bollate, "ove ogni detenuto è messo nelle condizioni di scontare la pena non in termini punitivi ma secondo una filosofia di recupero con un 'percorso di consapevolezza' che valuta anche obiettivi e aspettative del condannato", scrive il quotodiano Alto Adige

La notizia su MilanoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Marco Bergamo, il "mostro di Bolzano:" uccise cinque donne

Today è in caricamento