Venerdì, 23 Aprile 2021

Marina Berlusconi e la malattia del padre: "Non si può dire chi lo abbia infettato"

In una nota stampa la primogenita del Cavaliere smorza le polemiche con Barbara. E accusa i giornali

Marina Berlusconi

"Credo che la malattia di mio padre, come quella di qualunque altro essere umano, meriterebbe ben maggiore rispetto, discrezione e attenzione alla verità di quanto non legga e non ascolti in questi giorni. Giorni segnati dalla ossessiva ricerca di conflitti che non esistono e da una caccia al 'colpevole' che lascia davvero sconcertati": in una nota stampa Marina Berlusconi, figlia di Silvio, va all'attacco dei giornali che hanno parlato dei suoi presunti dissapori con Barbara, accusata di aver contagiato il padre. 

Marina Berlusconi e la malattia del padre

A Marina oggi erano state attribuite parole piuttosto evocative: "Anche se non si può dire con certezza chi l’abbia infettato, in villa si sono tenuti comportamenti irresponsabili, con persone che andavano e venivano senza problemi, magari reduci da feste…".

"Per quanto mi riguarda - sottolinea Marina Berlusconi - mi vedo attribuiti non solo pensieri che non ho mai avuto e accuse che non mi sono mai sognata di formulare, ma addirittura parole e giudizi che non avrei mai avuto motivo di pronunciare. Sarò un'ingenua, ma non riesco a rassegnarmi nel vedere così calpestati i sentimenti di familiari, amici veri, collaboratori leali. Oltre, naturalmente, all'impegno dei medici che stanno seguendo come sempre mio padre con grande professionalità e umanità e che ci tengo ancora una volta a ringraziare"".

"Irresponsabile"; "Non sono io l'untrice di papà": la rissa tra Barbara e Marina Berlusconi

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina Berlusconi e la malattia del padre: "Non si può dire chi lo abbia infettato"

Today è in caricamento