Venerdì, 7 Maggio 2021
Foggia

Rimproverato per la mascherina, prende a pugni una donna: i carabinieri lo salvano dal linciaggio

La signora ha riportato diverse le ferite al volto ed è stata trasportata al pronto soccorso da un'ambulanza del 118

I carabinieri intervengono a Foggia in via della Repubblica (foto di Roberto D'Agostino)

Si è sfiorata la tragedia oggi mertedì 8 settembre nella sala d'aspetto di un patronato Cgil di Foggia. Intorno alle 10.30, mentre era in fila per la consegna di alcuni documenti, una donna è stata presa a pugni in faccia da un uomo: a scatenare la violenza sarebbe stata la richiesta della vittima di indossare meglio la mascherina.

Come riporta Foggia Today la donna ha riportato diverse le ferite al volto. La malcapitata è stata trasportata al pronto soccorso da un'ambulanza del 118. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. L'uomo è stato caricato nell'auto del 112 e accompagnato in caserma. Veemente la reazione dei presenti, che lo hanno insultato per l'insano gesto.  

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimproverato per la mascherina, prende a pugni una donna: i carabinieri lo salvano dal linciaggio

Today è in caricamento