Giovedì, 17 Giugno 2021
CRONACA/2

Ibiza, imprenditore italiano trovato morto in un furgone incendiato

La vittima è Massimiliano Rossi, 42 anni, fondatore della discoteca Insomnia di Ponsacco. La Guardia Civil spagnola non esclude nessuna pista

E’ giallo sulla morte dell'imprenditore milanese Massimiliano Rossi. Il cadavere dell'uomo, 42 anni, è stato trovato al posto di guida di un furgone parcheggiato in una zona periferica di Ibiza (Spagna). Il mezzo era stato devastato dalle fiamme.

Il rogo si sarebbe sviluppato intorno alle due di notte non lasciando scampo all’imprenditore. La dinamica dell’incendio, però, non convince del tutto gli investigatori che stanno vagliando tutte le immagini delle videocamere intorno alla zona, un parcheggio isolato.

L'imprenditore si era trasferito ad Ibiza da alcuni anni, dove si occupava della vendita di auto elettriche ma faceva anche il consulente presso alcune discoteche locali. All'inizio della sua carriera aveva fondato una discoteca divenuta molto celebre in toscana: l’Insomnia di Ponsacco (Pisa). (Da MilanoToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ibiza, imprenditore italiano trovato morto in un furgone incendiato

Today è in caricamento