Sabato, 23 Ottobre 2021
Bolzano

Arrestato Max Leitner: il re delle evasioni preso dopo una sparatoria

Il 57enne era finito sulle cronache nazionali per essere evaso per ben cinque volte da altrettante carceri: l'arresto è avvenuto a Bolzano 

Dopo un periodo trascorso in libertà, la scorsa notte è stato arrestato nuovamente Max Leitner: il re delle evasioni è stato catturato in seguito ad una sparatoria avvenuta vicino ad un locale di Bolzano. Nell'auto in cui si trovava l'altoatesino con un'altra persona la polizia avrebbe trovato armi. Leitner è noto alle cronache nazionali per essere evaso per ben cinque volte in circostanze diverse da vari carceri.

Nel settembre del 2016 Leitner era tornato nella sua casa sopra Bressanone, dove doveva scontare gli arresti domiciliari per una condanna il cui termine era previsto per il 7 giugno 2019. Il 57enne, detto anche il 'Vallanzasca dell'Alto Adige', era finito nelle cronache nazionali perché negli anni era riuscito ad evadere cinque volte da cinque carceri diversi.

Dopo essere stato condannato per alcune rapine messe a segno negli anni '80, Leitner venne catturato nell'agosto del 1990 dalla polizia austriaca durante un assalto ad un furgone portavalori e successivamente evase dapprima dal carcere austriaco e poi da altri prigioni in Italia. Gli arresti domiciliari gli erano stati concessi anche a causa dei suoi problemi di salute. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato Max Leitner: il re delle evasioni preso dopo una sparatoria

Today è in caricamento