Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Roma

Maxi rissa tra 40 persone a colpi di cinghie e bastoni

I fatti a Centocelle, periferia est di Roma. Sul posto 10 volanti della polizia, ma all'arrivo degli agenti non c'era più nessuno

Maxi rissa nella notte a Centocelle, quartiere alla periferie est di Roma. Diverse le chiamate al 112. Le telefonate hanno raccontato, più o meno, tutte lo stesso scenario: circa una quarantina di persone che, con bastoni, cinghie e caschi, si sono picchiate per almeno 40 minuti.

Sul posto 10 volanti della Polizia di Stato, ma all'arrivo degli agenti non c'era più nessuno. Non solo: negli ospedali non risulterebbero feriti a seguito della rissa. 

Secondo i riscontri - scrive RomaToday - la lite sarebbe scoppiata in un locale all'altezza di via Romolo Balzani. Qualche parola di troppo avrebbe innescato una miccia corta, alimentata dai fumi dell'alcol.

I rissanti, almeno 40 stando al racconto di chi ha assistito alla scena, sono poi usciti dal locale e hanno continuato a darsele di santa ragione. 

Qualcuno avrebbe usato anche bastoni, cinghie e caschi. Tesi che sposa anche Antonio Pietrosanti, consigliere del Pd nel V Municipio. Armi che, però, la Polizia non ha rinvenuto. Indagini in corso per far luce sulla vicenda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi rissa tra 40 persone a colpi di cinghie e bastoni

Today è in caricamento