Venerdì, 17 Settembre 2021
Il caso

"Messina Denaro è in Germania": la misteriosa segnalazione di una radio

Un'emittente toscana ha segnalato la presenza del boss di Cosa nostra in una cittadina tedesca. Gli investigatori sono cauti

ROMA - Da ventuno anni è uno dei latitanti più ricercati al mondo. Condannato per delitti efferati, nessuno sa con esattezza quale sia il suo volto di oggi. Finora il boss della mafia Matteo Messina Denaro è stato di fatto imprendibile, ma in queste ore sta diventando un caso la sua presunta individuazione a Baden, città nel land tedesco di Wurttemberg.

La segnalazione è stata fatta nei giorni scorsi da una radio privata toscana, che ha inviato un messaggio di posta certificata ad alcune redazioni e alla Questura di Trapani, con allegato l'indirizzo esatto in cui si troverebbe il quinto latitante più ricercato del mondo. Secondo "fonti ben informate di un distaccamento di servizio della difesa", citate dall'emittente toscana, il presunto capo di Cosa Nostra si troverebbe dunque in territorio tedesco, e non a Trapani. Ma c'è di più.

Come ricostruisce Askanews, alcuni ascoltatori della radio avrebbero anche individuato il boss, associandolo al proprietario di una villetta a schiera della periferia ovest della città tedesca, definito "molto somigliante" agli identikit del ricercato diffusi dalla polizia. L'abitazione, individuata con estrema precisione tanto da essere indicata con il collegamento a Google Maps, nelle immagini satellitari mostra una vettura rossa, che secondo altri testimoni sarebbe in uso all'uomo somigliante a Messina Denaro.

Sia il Ministero dell'Interno che la Questura di Trapani e la Dia sono stati informati di tali segnalazioni. Sul fronte investigativo, intanto, si mantiene il massimo riserbo sulla vicenda. Pochi mesi fa, il procuratore Teresa Principato, che da anni è a caccia di Messina Denaro, aveva espresso la certezza che la primula rossa di Cosa nostra "goda a tutt'oggi di forti protezioni molto molto importanti, ad alto livello. Posso dire - spiegò Principato - che questa è ormai una certezza e stiamo indagando a fondo anche su questo per capire come sia possibile che, nonostante l'eccellente lavoro che polizia e carabinieri finalmente insieme e in perfetto coordinamento stanno svolgendo sul territorio, riesca sempre a sfuggirci". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Messina Denaro è in Germania": la misteriosa segnalazione di una radio

Today è in caricamento