rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Italia

Vento, pioggia e freddo: il maltempo torna a colpire l'Italia

Il Dipartimento della Protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse

Una saccatura di origine atlantica in transito sull'area mediterranea centrale porterà condizioni di maltempo sull'Italia con forti venti e da domani, precipitazioni diffuse, soprattutto sulle regioni centro-meridionali. Lo riferisce il Dipartimento della Protezione civile che quindi sulla base delle previsioni disponibili ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Allerta arancione per rischio idraulico diffuso su Emilia Romagna nell'area della pianura emiliana centrale e per rischio idrogeologico localizzato sulla Campania settentrionale e su parte del Molise.

Allerta gialla anche sul bacino del Piave in Veneto, sul levante della Liguria, su gran parte dell'Emilia Romagna, sulla Toscana settentrionale e meridionale, sull'area sud-occidentale delle Marche, sull'Umbria, sul Lazio, sul settore occidentale dell'Abruzzo, sulle zone interne della Campania, su parte della Basilicata, sul versante nord-orientale della Puglia, sul versante tirrenico della Calabria, sul settore occidentale della Sardegna.

Maltempo, allerta gialla nel Lazio fino a sabato mattina

Un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalla tarda mattinata di venerdì, e per le successive 18-24 ore, si prevedono sul Lazio precipitazioni diffuse anche a carattere temporalesco.

Come riferisce La Regione Lazio i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Inoltre, dal pomeriggio di domani, e per le successive 12-18 ore, si prevedono venti forti o di burrasca sud-occidentali sulle zone meridionali, con raffiche di burrasca forte sui settori appenninici. Mareggiate lungo le coste esposte.

Il Centro Funzionale Regionale ha pertanto emesso un bollettino di criticità idrogeologica e idraulica che riporta una valutazione di criticita' codice giallo per rischio idrogeologico per temporali su tutte le zone di allerta del Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri.

La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa al numero 803.555. 

Piogge e vento forte su Centro-Sud

Precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere temporalesco, sulla Sardegna e, dalla tarda mattinata, precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco, su Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Puglia settentrionale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Si prevedono, inoltre, venti forti o di burrasca sud-occidentali su Lazio meridionale, Campania, Abruzzo, Molise, Basilicata e Puglia settentrionale con raffiche di burrasca forte sui settori appenninici di queste regioni e con possibili mareggiate sulle coste esposte.

Previsioni meteo per venerdì 15 dicembre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento, pioggia e freddo: il maltempo torna a colpire l'Italia

Today è in caricamento