rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

Meteo, Italia divisa in due: allerta maltempo in quattro regioni, al sud è ancora estate

L'alta pressione resterà lontana dal nostro Paese anche nella prima parte della prossima settimana. Sono infatti attese nuove perturbazioni

Un'Italia divisa in due dal punto di vista climatico in quest'ultimo weekend d'estate: condizioni di tempo soleggiato al Sud e in Sicilia con temperature in aumento (i valori massimi pomeridiani toccheranno diffusamente i 29-30 °C, ma con punte di 33-34 in Sicilia), mentre al Centronord maggiore variabilità con un clima decisamente più fresco (specialmente al Nord) e con alcune fasi di maltempo per il passaggio della perturbazione numero 6 del mese.

Secondo le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo la fase peggiore è attesa tra la tarda serata odierna e le prime ore di domani quando, soprattutto nelle regioni centrali, si potranno sviluppare precipitazioni temporalesche localmente intense. Domenica, già in mattinata, la parte più attiva della perturbazione si allontanerà verso i Balcani, favorendo un progressivo e generale miglioramento. L'alta pressione resterà lontana dal nostro Paese anche nella prima parte della prossima settimana. Sono infatti attese nuove perturbazioni, in particolare la n. 7 giungerà lunedì al Centronord e sulla Sardegna, martedì su parte del Sud, dove si interromperà il caldo estivo di questi giorni. A metà settimana temperature sotto la norma in buona parte del Paese". 

Previsioni meteo sabato 16 settembre

Oggi tempo ancora in prevalenza soleggiato e con caldo in intensificazione su Abruzzo, Molise, regioni meridionali e Sicilia con punte anche oltre i 30 gradi. Al Centronord nuvolosità variabile in transito, anche compatta, e tempo instabile in gran parte delle regioni: le precipitazioni saranno più probabili e frequenti nel settore alpino centro-orientale, sul Friuli Venezia Giulia e tra Toscana, Umbria, nord del Lazio e delle Marche. In serata torna qualche pioggia o rovescio su Piemonte e Lombardia, e sull'alto Adriatico. Tendenza a un peggioramento con piogge e rovesci temporaleschi in intensificazione su regioni centrali tirreniche e Marche, in estensione nella notte ad Abruzzo e Molise. Venti: da deboli a moderati dai quadranti meridionali su mari e regioni centromeridionali. Temperature massime in lieve calo al Nordest e sulla Toscana. La Protezione Civile ha emesso un'allerta arancione nella giornata di oggi (sabato) per forti temporali su Toscana, Marche, Umbria e Lazio. Allerta gialla per possibili forti temporali anche in Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia.

Previsioni meteo domenica 17 settembre

Per domani si prevede una giornata in prevalenza nuvolosa nel Triveneto e sulla Lombardia settentrionale con alcune precipitazioni intermittenti, più probabili in prossimità dei rilievi, dove risulteranno nevose anche sotto i 2000 metri. Al mattino cielo nuvoloso con residue precipitazioni tra Lazio, Abruzzo, Molise, nord Campania e della Puglia, ma con tendenza a un rapido miglioramento col passare delle ore. Nella seconda parte della giornata tempo complessivamente abbastanza soleggiato su regioni di Nordovest, Emilia Romagna e al Centrosud, salvo qualche addensamento più consistente nel nord della Sicilia. Tra la sera e la notte tendenza a un aumento della nuvolosità al Nord e sulla Toscana, con locali precipitazioni nel settore alpino tra Valle d'Aosta e Lombardia (nevose fin verso 1800 metri). Temperature in diminuzione su regioni centrali, Campania, nord della Sicilia e Sardegna. Valori localmente anche oltre 30 gradi nei settori ionici. Venti moderati o tesi dai quadranti occidentali al Centrosud con mari mossi o molto mossi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, Italia divisa in due: allerta maltempo in quattro regioni, al sud è ancora estate

Today è in caricamento