rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
METEO

Previsioni meteo: emergenza finita, ma arriva il gelo

Nessun tentativo di anticiclone sul Mediterraneo, sarà bloccato sul nascere dalla prorompente forza dell’aria gelida che giunge da Nordest

Il vortice depressionario che ha portato forte maltempo sul nostro paese dall’inizio della settimana si è deciso finalmente di spostarsi verso SE, venendo riassorbito all’inizio della prossima settimana dall’aria fredda che giungerà in massa dai Balcani: nessun tentativo di anticiclone sul Mediterraneo, sarà bloccato sul nascere dalla prorompente forza dell’aria gelida che giunge da NE. Vediamo ora la situazione prevista sul nostro Paese. 

NORD: arrivano correnti piuttosto fresche sul Triveneto, mentre sul NW non mancheranno precipitazioni che risulteranno nevose al di sopra dei 700 metri. Neve abbondante prevista sul settore alpino e sugli Appennini Tosco-Emiliani. Precipitazioni corpose previste sull’Emilia-Romagna e parte del Friuli Venezia Giulia, con tendenza a miglioramento nel corso dei prossimi giorni. 

CENTRO: instabilità marcata sulle regioni adriatiche, dove inizieranno ad avvertirsi gli effetti della prima grande ondata d'aria fredda della stagione invernale. Temporali con quota neve in deciso calo dalla sera, ma per la neve al piano sulle coste di Marche, Abruzzo, Molise e Puglia settentrionale dovremo attendere il pomeriggio di lunedì e la giornata di martedì. Nuvolosità irregolare sul settore tirrenico, dove non mancherà qualche residuo rovescio lungo le coste del Lazio. Venti da Nord, anche forti.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PREVISIONI SU METEOPORTALEITALIA

SUD E ISOLE MAGGIORI: temporali di moderata-forte intensità attesi sulla Campania, dove da 48 ore stanno cadendo precipitazioni battenti con non pochi disagi per la popolazione. Piogge anche sulla Puglia, la Basilicata e gran parte della Calabria tirrenica. Molte nubi con precipitazioni diffuse sulle isole maggiori, i fenomeni saranno localmente intensi sui settori litoranei delle provincie di Sassari, Olbia, Palermo e Trapani.

VENTI: quasi ovunque orientati dai quadranti settentrionali, forti raffiche attese sui settori litoranei della Sardegna e del medio versante adriatico. I venti spireranno da Sud solo sul versante meridionale della Sicilia e la Calabria ionica.

TEMPERATURE: ovunque al di sotto della media stagionale, in forte calo sul versante adriatico

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Previsioni meteo: emergenza finita, ma arriva il gelo

Today è in caricamento