Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Meteo, il maltempo non si ferma: neve a bassa quota e freddo polare

Fine settimana all'insegna delle basse temperature in tutta Italia: il maltempo colpirà soprattutto il versante Adriatico e le regioni meridionali

Foto di repertorio

Continua l'ondata di maltempo che sta colpendo l'Italia: oggi la perturbazione colpirà in particolar modo le zone sull'Adriatico, il Sud e la Sicilia. Neve fino a bassa quota in Appennino e sulla Romagna. Giornata molto ventosa con raffiche fino a 100 km/h. Queste le previsioni per il fine settimane da parte degli esperti del Centro Epson Meteo. Una perturbazione, quella sulla nostra penisola che sarà seguita da aria molto fredda di origine artica: entro domani, infatti, si prevede un sensibile calo termico da nord a sud, anche di 7-8 gradi mentre tra domani sera e lunedì nuovo intenso peggioramento: venti fino a tempestosi al centro-sud e neve fino a bassa quota al nord.

“Sarà un fine settimana decisamente movimentato dal punto di vista meteorologico, a causa dell’avvicendamento di due intense perturbazioni. Oggi – spiegano i meteorologi – saremo ancora alle prese con la perturbazione numero due di dicembre, le cui correnti gelide artiche al seguito favoriranno un nuovo sensibile calo delle temperature, con deboli nevicate a bassa quota lungo l’Appennino Centrale. Fra domenica e lunedì, dopo una breve pausa, è atteso l’arrivo di un’altra e più intensa perturbazione che potrebbe causare alcune criticità per le forti piogge, i venti burrascosi, le nevicate fino a quote di pianura al Nord e possibile pioggia ghiacciata in alcune aree della Pianura Padana”.

Le previsioni per sabato 9 dicembre

Ampie schiarite al Nord e sulla Sardegna. Un po’ di nubi sulle altre regioni con piogge e locali temporali sulle regioni centrali adriatiche, zone interne del Centro, al Sud e in Sicilia. Neve a quote collinari sull’Appennino centro-settentrionale, oltre 800-1300 metri sui rilievi del Sud e della Sicilia. Nel pomeriggio schiarite anche sulle regioni centrali tirreniche. Ancora qualche pioggia lungo il medio Adriatico e al Sud. Dalla sera tendenza a un rapido miglioramento anche sul resto del Paese.

Venti forti o burrascosi, in particolare al Sud e sulle Isole, con raffiche fino a 100 km/h. Temperature quasi ovunque in calo. Mari molto mossi o agitati. La nostra previsione per sabato ha un Indice di Affidabilità medio (IdA da 75 a 85). Per la giornata di sabato la Protezione Civile ha emesso Allerta Gialla di ordinaria criticità per rischio idraulico diffuso sulla Toscana e per rischio idrogeologico localizzato su Umbria, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, il maltempo non si ferma: neve a bassa quota e freddo polare

Today è in caricamento