rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
METEO

Freddo, gelo e neve: "Anche a Roma"

Clima rigido in tutta Italia: piogge forti e fiocchi a bassa quota. Sarà uno dei weekend più gelidi degli ultimi mesi: nella Capitale allerta per sabato sera

Il freddo e la neve sono arrivati in Italia. Ovunque. E le prossime giornate, weekend compreso, si annunciano come le più fredde degli ultimi mesi. Ecco perché la Protezione civile della Capitale ha già avvertito la popolazione di possibili nevicate su Roma nel tardo pomeriggio di sabato.

Secondo le previsioni del centro Epson, fino a sabato le regioni più colpite saranno quelle centro-meridionali, mentre al Nord prevarranno le schiarite, ma con clima sempre più freddo. Per lunedì è probabile l'arrivo di un'intensa perturbazione che potrebbe portare forti piogge sulle regioni tirreniche e nevicate anche a bassa quota al Nord.

Giovedì e venerdì molte nuvole sull'Italia, ma con più spazi di sereno al Nord e sull'alta Toscana; piogge e temporali al Centrosud, con quota neve fino a 400-700 metri al Centro e in Sardegna, oltre 800-1000 metri sull'Appennino meridionale e in Sicilia, ma con tendenza a un graduale ulteriore abbassamento della quota in serata. I fenomeni saranno maggiormente insistenti su medio Adriatico, Lazio, Campania, Calabria e Isole.

Ovunque si va registrando un progressivo calo delle temperature. Già stamattina, rispetto a mercoledì, le temperature minime sono calate ovunque, soprattutto al Centro-Sud. Ad esempio ieri ad Ancona la minima registrata era di 8 gradi, giovedì di appena 1 grado. A Roma si passati dagli 8 gradi di mercoledì ai 2 di giovedi. A Napoli da 10 gradi si è passati a 4 gradi e a Palermo da 12 gradi a 7 gradi.

Il prossimo weekend potrebbe essere tra i più rigidi degli ultimi mesi: le temperature minime si manterranno di diversi gradi sotto lo zero, provocando la formazione di forti gelate notturne e mattutine, soprattutto al Nord. Il freddo toccherà il suo apice nella giornata di domenica e si farà sentire di più nelle regioni settentrionali. In alcune zone le temperature scenderanno anche di 10 gradi rispetto ai valori degli ultimi giorni.

Dalla prossima settimana comincerà un graduale rialzo termico, ma il clima si manterrà freddo con temperature tipicamente invernali. Da metà mese inizierà invece un periodo relativamente più mite. Le elaborazioni a lungo termine non "vedono" altre irruzioni gelide almeno fino all'inizio di marzo.

PROTEZIONE CIVILE ROMA. Se dovesse nevicare a Roma nel prossimo week end la Protezione civile interverrà solo se sarà richiesto un supporto a livello di sistema nazionale. Ad affermarlo è il capo della Protezione civile Franco Gabrielli, a margine di un convegno su 'Linea Amica'. "Dal primo di febbraio la responsabilità di tutti gli aspetti previsionali spetta alla Regione Lazio - spiega Gabrielli all'Adnkronos - che ha un centro funzionale autonomo, sotto il profilo della pianificazione invece la responsabilità è del Comune. Ma se ci saranno delle situazioni che ci verranno presentate in termini di esigenza di supporto del sistema nazionale saremo ben lieti di fornirli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Freddo, gelo e neve: "Anche a Roma"

Today è in caricamento