rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Lutto / Torino

Dramma Fabio Basile, è morto il fratello di 31 anni: "Ciao Mike, sangue del mio sangue"

E' morto improvvisamente il fratello del campione olimpico nel judo a Rio 2016

Michael Basile, fratello 31enne di Fabio, campione olimpico nel judo alle Olimpiadi di Rio 2016, è morto improvvisamente. La tragica conferma arriva dalla mamma Tiziana e, successivamente, dallo stesso Fabio attraverso alcuni post sui social "Ti abbiamo voluto con tutto il cuore e quando sei arrivato hai riempito la nostra vita di gioia – ha scritto la madre Tiziana -. Eri così piccolo e fragile. E anche da "grande" lo eri: duro fuori e tenero dentro".  Michael è stato trovato morto in casa venerdì scorso a Rosta, in provincia di Torino: il decesso sarebbe riconducibile ad un arresto cardiaco, servirà l'autopsia per chiarirne le cause. "Ciao Mike, sangue del mio sangue - ha scritto invece Fabio su Instagram-. Ti ho voluto bene... Mi mancherai tanto".

basile 2-2-2

Michael era judoka da prima di Fabio e proprio lui, da buon fratello maggiore, lo aveva spinto a fare i primi passi sul tatami e così verso una luminosa carriera. Nel video postato dal campione olimpico di Rio 2016, si vede un piccolo Fabio in lacrime, commosso dalla vittoria del primo titolo italiano del fratello: "Se ce l'ha fatta lui, posso farcela anch'io", aveva commentato. 

Era stato un judoka dalle grandi prospettive: al campionato italiano cadetti nei 46 kg a Castellanza conquistato nel 2005, aveva aggiunto anche il bronzo nei 55 kg junior nel 2007. Fabio Basile nel suo libro faceva spesso riferimento al fratello: "Michael, che ha quattro anni più di me, aveva una visione un po’ diversa dalla mia. Secondo lui c’era vita oltre il judo. Per me no".

basile-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma Fabio Basile, è morto il fratello di 31 anni: "Ciao Mike, sangue del mio sangue"

Today è in caricamento