Domenica, 9 Maggio 2021
Doppio sbarco / Lecce

I 112 migranti arrivati in barca a vela: molti sono minorenni

Un doppio sbarco è avvenuto nella notte nella zona di Lecce, in Puglia: Le persone arrivano da Iran, Iraq, Egitto e Kirghizistan: erano tutti fisicamente provati e in ipotermia, ma in buone condizioni

Foto di repertorio Ansa

Due imbarcazioni a vela, con a brodo rispettivamente 34 e 78 migranti, sono arrivate nella serata di ieri, domenica 25 aprile, sulle coste italiane. Lo sbarco è avvenuto nella zona di Lecce, in Puglia: le due barche a vela erano state precedentemente al largo dalle motovedette della Guardia di Finanza. 

I 112 migranti arrivati in barca a vela

Le operazioni di sbarco al porto di Santa Maria di Leuca sono andate avanti per tutta la notte, richiedendo l'intervento degli equipaggi della Croce rossa di Lecce attivati dalla Prefettura, che si sono occupati anche dell'accoglienza dei 112 migranti. Due nuovi sbarchi che arrivano a distanza di tre giorni dalla tragedia avvenuta nel Mediterraneo la scorsa settimana.

Da dove arrivano i migranti sbarcati in Puglia

I migranti, provenienti dall'Iran, Iraq, Egitto e Kirghizistan, viaggiavano da 6 giorni. Tra di loro 38 minorenni non accompagnati.Tutti erano fisicamente provati e in ipotermia ma in buone condizioni generali nonostante il lungo viaggio. Due migranti sono stati portati in ospedale per accertamenti mentre tutti gli altri sono stati accompagnati in zona quarantena del centro prima accoglienza. Le operazioni si stanno concludendo in queste ore.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 112 migranti arrivati in barca a vela: molti sono minorenni

Today è in caricamento