rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
La strage / Agrigento

Migranti, recuperati quattro cadaveri a largo di Lampedusa

"Siamo disarmati, tutto questo non è sostenibile!", ha dichiarato il sindaco di Lampedusa e Linosa, Filippo Mannino

Ritrovati nelle acque antistanti Lampedusa quattro corpi senza vita dopo l’ennesima tragedia in mare. Ieri un barchino di circa 5 metri, con a bordo una trentina di migranti, è affondato a 24 miglia dall’isola. Ventisei persone sono state tratte in salvo dalla Capitaneria di porto mentre tre uomini e una donna sono risultati dispersi.

Nel pomeriggio la notizia del ritrovamento dei 4 cadaveri in mare, un uomo e tre donne. Secondo alcune indiscrezioni uno dei cadaveri potrebbe essere della donna dispersa ieri mentre gli altri tre cadaveri, in avanzato stato di decomposizione, potrebbero essere vittime di naufragi precedenti.

Nel frattempo continuano gli sbarchi sull’isola, quattro a partire dalla mezzanotte. "Siamo disarmati, tutto questo non è sostenibile!", ha dichiarato il sindaco di Lampedusa e Linosa, Filippo Mannino, alle prese con un susseguirsi di tragedie. "Come possiamo fare da soli a gestire tutto questo?".

Si ribalta barcone di migranti, affoga bimba di due settimane

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, recuperati quattro cadaveri a largo di Lampedusa

Today è in caricamento