Lunedì, 8 Marzo 2021
Torino

Migranti, tensione al confine tra Italia e Francia

Due migranti sarebbero stati scaricati nei boschi di Clavière dalla Gendarmeria francese: la procura di Torino ha aperto un'inchiesta

La procura di Torino, a quanto apprende l'agenzia di stampa Adnkronos, ha ricevuto un rapporto della Digos e ha aperto un procedimento sulla vicenda dei migranti che sarebbero stati fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese a Claviere in territorio italiano.

La Farnesina intanto informa di essersi immediatamente attivata con l’Ambasciatore di Francia in Italia per chiedere chiarimenti al riguardo alla notizia del possibile ingresso di un furgone della Gendarmeria francese a Clavière, in Piemonte, da cui sarebbero scese due persone in una zona boschiva.

"Appena stabilita la realtà dei fatti, la Farnesina ne darà completa informazione pubblica".

La gendermerie ha scaricato migranti a Claviere?

salvini-15-2

Intanto la situazione a Clavière è tutt'altro che calma. Come riporta TorinoToday dopo lo sgombero da parte delle forze dell'ordine di Chez Jesus, locale della parrocchia occupato dai migranti, nella notte fra domenica 14 e lunedì 15 ottobre, è stato allestito da alcuni attivisti italiani e francesi, proprio nel parcheggio poco distante, un tendone da campo per l'accoglienza dei profughi diretti in Francia.

Sul posto, gli agenti della Digos stanno procedendo con l'identificazione degli occupanti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, tensione al confine tra Italia e Francia

Today è in caricamento