Giovedì, 3 Dicembre 2020
Porto Empedocle / Agrigento

Migranti in fuga dalla nave quarantena: già bloccati una decina

Si trovavano in regime di sorveglianza sanitaria anti-Covid ma utilizzando una scala di corda hanno lasciato l'imbarcazione prima e l'area portuale dopo. Forze dell'ordine al lavoro per rintracciare i fuggitivi

Un gruppetto di migranti, ospiti della nave quarantena Rhapsody dove stavano facendo la sorveglianza sanitaria anti-Covid, è riuscito a scappare dalla nave. Utilizzando una scala di corda sono riusciti a calarsi dall'imbarcazione che è ormeggiata alla banchina di Porto Empedocle. Speravano di farla franca e di riuscire a dissolversi nel nulla ma non è stato così perché immediatamente la polizia, intervenuta con più pattuglie, ha accerchiato l'area portuale. 

Nove sono stati subito acciuffati dalla polizia. Attualmente sono in corso, da parte di tutte le forze dell'ordine, le ricerche: altrettanti, o poco meno, sarebbero riusciti infatti, almeno per il momento, ad allontanarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla nave quarantena - dopo i trasferimenti degli scorsi giorni di migranti che hanno ultimato la sorveglianza sanitaria anti-Covid - sono rimasti due gruppi di ospiti ancora, appunto, sotto sorveglianza sanitaria: 75  e 98 imbarcati sulla nave dopo che erano stati trasferiti con il traghetto di linea da Lampedusa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti in fuga dalla nave quarantena: già bloccati una decina

Today è in caricamento