Martedì, 2 Marzo 2021
Lampedusa / Agrigento

Migranti, riprendo gli sbarchi e i naufragi: "Tante imbarcazioni in arrivo dalla Tunisia"

Oltre settecento le persone arrivate illegalmente nelle ultime 48 ore dalla Tunisia. Nelle scorse ore è stato segnalato un elevato numero di imbarcazioni nel Mediterraneo

Una barca carica di migranti si è ribaltata al largo di Lampedusa durante le operazioni di trasbordo delle persone sulle motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza. Al momento sono stati salvati 47 migranti e sono in corso le ricerche di eventuali dispersi. Il naufragio è avvenuto a 15 miglia a sud di Lampedusa. Due donne, soccorse durante il naufragio dell'imbarcazione sono entrate in travaglio e stanno per essere condotte a Palermo per il parto. 

Sono ora in corso le ricerche di eventuali dispersi con le motovedette e viene impiegato anche un elicottero del secondo nucleo aereo Guardia costiera di Catania. Sulla base delle primissime dichiarazioni raccolte dai migranti superstiti, su quella "carretta del mare" c'erano una cinquantina di persone. Rispetto a quanti sono stati tratti in salvo - dai militari della Capitaneria e della Guardia di finanza - all'appello quindi mancherebbero altri 5 migranti. 

"Il soccorso di questa notte - si legge in una nota - avviene al termine di una giornata particolarmente intensa dal punto di vista operativo per l'elevato numero di imbarcazioni con migranti segnalate nella giornata di ieri".   

Sea Watch ha fatto sapere tramite i propri account social che l'aereo di ricognizione Moonbird avrebbe avvistato solo oggi ben cinque gommoni in pericolo con un totale di 370 persone a bordo. "70 di loro sono state intercettate illegalmente dalla motovedetta Fezzan della cosiddetta guardia costiera libica. Abbiamo inoltre avvistato 77 persone a bordo di VOS Triton che le ha soccorse".

Intanto stamattina un barcone con 90 persone a bordo è riuscito ad approdare direttamente a Cala Pulcino sull'isola di Lampedusa. Si tratta dell'ennesimo arrivo di migranti sulla più grande delle Pelagie. In appena 20 ore salgono a 700 le persone sbarcate illegalmente mentre nell'hotspot di contrada Imbriacola sono circa mille gli ospiti a fronte di una capienza di 192 persone. Come segnala Agrigentonotizie i migranti sarebbero tutti salpati dal porto di Sfax, in Tunisia.   

Migranti, crescono gli sbarchi e il Covid dimezza i rimpatri 

I sindaci delle isole minori siciliane hanno sottoscritto un documento per chiedere al presidente del Consiglio Mario Draghi di nominare il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, sottosegretario con la delega ai temi dell'Immigrazione e delle Isole Minori.

articolo aggiornato alle 17:29

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, riprendo gli sbarchi e i naufragi: "Tante imbarcazioni in arrivo dalla Tunisia"

Today è in caricamento