Domenica, 21 Luglio 2024
Dramma senza fine / Agrigento

Sbarchi senza sosta a Lampedusa, il racconto dell'orrore: "Ci sono migranti dispersi in mare"

Chi è riuscito ad approdare sull'isola ha riferito di compagni di viaggio caduti in acqua e mai riemersi

Sbarchi senza sosta a Lampedusa e il timore di nuove vittime del mare. Secondo quanto raccontato da alcuni dei migranti approdati sull'isola, altri compagni di viaggio sono caduti in acqua e non sono più riemersi.

Nella notte tra giovedì e venerdì a Lampedusa sono stati registrati sette sbarchi, con 252 migranti. In 24 ore gli approdi sono stati 46 con 2.033 persone arrivate in totale. I barchini, tutti di 6-7 metri partiti da Sfax in Tunisia e Zuwara in Libia, sono stati soccorsi in area Sar italiana e nelle acque antistanti l'isola slab motovedette della guardia costiera e della guardia di finanza.

"Ci sono dispersi in mare"

"Dei nostri compagni di viaggio sono caduti in mare e sono dispersi". È il racconto fatto da alcuni dei migranti sbarcati nella notte. Al momento non è stato possibile definire con chiarezza il numero delle persone che scomparse. La polizia sta svolgendo accertamenti.

Continua a leggere su Today.it...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarchi senza sosta a Lampedusa, il racconto dell'orrore: "Ci sono migranti dispersi in mare"
Today è in caricamento