L'Italia accoglie Ocean Viking: la nave delle ong con 182 migranti verso Messina

"Ha dieci giorni di vita, più della metà passati in mare per raggiungere l'Italia". Il ministro degli interni Luciana Lamorgese ha indicato Messina come porto sicuro per i 182 migranti a bordo di Ocean Viking

Ha appena 10 giorni, la metà dei quali passati in mare a bordo di Ocean Viking con altri 182 migranti, Foto msf

C'è una bimba nata da appena dieci giorni a bordo della Ocean Viking, la nave delle Ong Sos Mediterranee e Medici Senza Frontiere che sta facendo rotta verso Messina. Il ministro degli interni Luciana Lamorgese nella tarda serata di domenica ha infatti assegnato il porto siciliano come porto sicuro per i 182 migranti salvati negli scorsi giorni.

"Ha appena dieci giorni di vita, sei dei quali trascorsi in mare" scrive su twitter Msf postando la foto della neonata. 

Migranti, Ocean Viking verso Messina

A causa del maltempo nel Mediterraneo potrebbe slittare di un giorno l'arrivo a Messina della nave Ocean Viking. Le condizioni avverse del meteo rallentano la navigazione con a bordo 182 migranti, tra cui minori e molte donne. Secondo quanto apprende l'Adnkronos, la nave di Msf e Sos Mediterranee potrebbe arrivare domani mattina alle 7 circa. 

Migranti, gli sbarchi sono in aumento?

Settembre è il mese con il più alto numero di arrivi via mare in Italia nel corso del 2019: già più di 1500 persone, a oggi. Come si spiega?

L’aumento degli arrivi non va attribuito né al governo Pd-M5s, insediatosi da sole due settimane (senza aver modificato per ora alcunchè in campo di politiche migratorie rispetto al passato) né tantomeno al presunto pull factor delle navi Ong (che non esiste): non vi è infatti alcuna relazione fra la presenza delle navi delle ong al largo delle coste libiche e l’aumento degli sbarchi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Semplicemente i trafficanti di migranti della Libia avrebbero iniziato a sfruttare la rotta che fino a oggi era frequentata prevalentemente da tunisini, ovvero quella degli sbarchi "autonomi" o "fantasma".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Polemica a Tale e Quale, Carmen Russo nei panni di Stefania Rotolo ma la figlia non apprezza

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento