Venerdì, 30 Ottobre 2020
Foto: Ansa (repertorio)
Carbonia-Iglesias

Migranti, nuovi sbarchi nel sud della Sardegna

Tra ieri pomeriggio e stamani 15 migranti, di nazionalità algerina, sono sbarcati a Porto Pino, in comune di Sant'Anna Arresi, nel Sulcis, a bordo di due barchini

Le condizioni climatiche favorevoli hanno sicuramente avuto un peso: riprendono gli sbarchi di migranti nel sud Sardegna. Nessuna "emergenza", numeri limitati e trend in atto da tempo. Tra ieri pomeriggio e stamani 15 migranti, di nazionalità algerina, sono sbarcati a Porto Pino, in comune di Sant'Anna Arresi, nel Sulcis, a bordo di due barchini.

Sul posto si sono recati i Carabinieri della Compagnia di Carbonia e gli agenti del Commissariato di Carbonia. Mercoledì pomeriggio alle 16,30 sono arrivati a Porto Pino, in località Prima spiaggia, i primi 4 a bordo di un barchino con un motore da 40 cavali, che è stato sequestrato e affidato al Comune in custodia giudiziaria. Stamani verso le 5,30 il secondo gruppo.

I militari impegnati nel servizio perlustrativo hanno individuato i primi vicino a porto Pino. Si tratta di uomini in buone condizioni fisiche che al termine delle formalità di rito sono stati tutti trasportati al Centro di prima accoglienza di Monastir (Cagliari).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Algeria-Sardegna, la rotta "dimenticata" dei migranti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Migranti, nuovi sbarchi nel sud della Sardegna
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...