Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Italia

Migranti, 800 persone salvate nel Mediterraneo: recuperati due corpi senza vita

Si trovavano a bordo di due barconi, due gommoni e un barchino. Sette bambini elitrasportati dalla Marina militare italiana in Tunisia

Sono circa 800 i migranti tratti in salvo oggi nel Mediterraneo Centrale, in cinque distinte operazioni di soccorso, coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Recuperati anche due corpi privi di vita.

I migranti, si legge in una nota della stessa Guardia costiera, si trovavano a bordo di due barconi, due gommoni e un barchino.

Alle operazioni di soccorso hanno preso parte un'unità del dispositivo Eunavformed, una unità della Guardia di Finanza e unità ONG. Durante uno dei soccorsi, si è presentata la necessità di effettuare un trasporto sanitario urgente a favore di sette bambini, con acqua nei polmoni, che è stato effettuato, con il coordinamento della Centrale Operativa della Guardia Costiera, da due elicotteri della Marina Militare italiana. I bambini sono stati trasportati a Sfax (Tunisia), dove è situata la più vicina struttura ospedaliera in grado di fornire le cure adeguate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, 800 persone salvate nel Mediterraneo: recuperati due corpi senza vita

Today è in caricamento