Mercoledì, 21 Aprile 2021

Migranti: Sea Eye entra in acque italiane, a Malta i 15 salvati da Open Arms

Si sbloccano le situazioni di stallo che vedevano ancora bloccate in mare un centinaio di persone a bordo delle due navi delle Ong

La Alan Kurdi sta entrando in acque italiane con i suoi 88 migranti recuperati in mare. Lo ha annunciato la stessa Ong Sea Eye che sta conducendo l'operazione di salvataggio sulla nave, da giorni al largo della Sicilia orientale. "Nonostante la soluzione diplomatica per le persone che trasportiamo - twitta Sea Eye -, non ci è stato ancora assegnato un porto sicuro. Un altro capitolo buio per la fortezza Europa".

Ricordiamo che lo scorso 29 ottobre era stato annunciato un accordo tra Italia, Francia e Germania per il ricollocamento dei migranti a bordo delle navi delle Ong.

Da sette giorni la Alan Kurdi, a bordo della quale si trovano 88 migranti, soccorsi al largo delle coste libiche, attende l'assegnazione di un porto. Nella mattina di venerdì una 20enne è stata evacuata per ragioni sanitarie, mentre domenica era stata portata a terra una donna incinta.

Dall'inizio del mese a oggi sono stati 1.854 gli arrivi dei immigrati contro i 1.007 dell'anno precedente. A settembre 2019 ben 2.498 sbarchi contro i 947 di settembre 2018.

migranti numeri-2

Quello dei salvataggi in mare resta un tema politicamente scomodo, anche alla luce della votazione in seno al Parlamento europeo che - complice l'astensione del Movimento 5 stelle - ha portato alla bocciatura di una risoluzione comunitaria per l'apertura dei porti alle Ong e l'introduzione di un meccanismo di redistribuzione obbligatoria dei migranti.

Migranti, Open Arms: 15 migranti verso malta"

Intanto va verso la soluzione il caso dei 15 migranti soccorsi da Open Arms. Lo ha annunciato su Twitter la stessa Ong. "Con ore di ritardo, in piena tormenta, dopo aver atteso a lungo istruzioni da autorità maltesi, abbiamo finalmente potuto trasferire le persone a bordo di Open Arms su motovedetta maltese. Che l'Europa sia un nuovo inizio per tutti voi! #ognivitaconta".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti: Sea Eye entra in acque italiane, a Malta i 15 salvati da Open Arms

Today è in caricamento