Lunedì, 2 Agosto 2021
Stalking

Scarcerato, dopo pochi giorni lo stalker telefona alla sua ex: "Ho vinto io"

L'uomo è stato arrestato di nuovo dalla polizia. E' successo nella periferia nord di Milano

Immagine di repertorio

Non smetteva di perseguitare la sua ex compagna di 39 anni e l’anziana madre di quest’ultima con una serie di attacchi fisici e verbali che il 18 agosto lo avevano fatto già finire in carcere per stalking.

Scarcerato dopo pochi giorni con l’obbligo di firma e il divieto di avvicinamento alle due donne, non si è dato per vinto. Prima si è limitato a una serie di minacce telefoniche: "Ho vinto io, sono ancora qui". Poi è passato dalle parole ai fatti.

Tanto che ieri mattina l’uomo, italiano, 68 anni, con precedenti specifici, ha atteso la madre della sua ex compagna, una donna di 63 anni, fuori dal portone della sua abitazione di Via Gran San Bernardo, periferia Nord di Milano, e da lì ha iniziato a seguirla. Allertata dalla donna, la polizia lo ha arrestato nella vicina via Cenisio. Per lui le porte del carcere si sono riaperte nel giro di pochi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarcerato, dopo pochi giorni lo stalker telefona alla sua ex: "Ho vinto io"

Today è in caricamento