rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Lieto fine / Caserta

Milena Santirocco: ritrovata la maestra scomparsa, era in un'altra regione

La donna, insegnante di ballo 54enne di Lanciano (Chieti), si è presentata spontaneamente a un commissariato di Caserta ed è in buono stato di salute

C'è il lieto fine, dopo giorni di apprensione e ricerche infruttuose. È stata ritrovata in Campania Milena Santirocco, la 54enne di Lanciano (Chieti), maestra di ballo, scomparsa dallo scorso 29 aprile e le cui ricerche, anche in mare, si erano concentrate fra Torino di Sangro e Vasto, in Abruzzo. La donna è ricomparsa in buona salute e ha già preso contatto con i suoi familiari. La responsabile dell'associazione per le persone scomparse "Penelope" in Abruzzo, Alessia Natali, ha riferito che "Milena si è presentata spontaneamente a un commissariato di polizia di Caserta, ed è in buono stato di salute. Ora è necessario che faccia degli accertamenti medici e poi bisognerà capire cosa le è successo".

Milena Santirocco è stata ritrovata intorno alle 22.30 di sabato sera, 4 maggio, nei pressi di Castel Volturno, alla periferia di Caserta. La donna sarebbe entrata in un bar, chiedendo un telefono per chiamare i familiari e tranquillizzarli. Si tratterebbe, dunque, di un allontanamento volontario. Numerosi in questi giorni erano stati gli appelli dei suoi familiari. Dal giorno della scomparsa, il profilo Facebook della donna risultava cancellato e il telefono spento. La sua auto era stata trovata a Torino di Sangro, in provincia di Chieti, con una gomma a terra.

La denuncia di scomparsa era stata formalizzata dai figli di Milena Santirocco nella mattinata di lunedì 29 aprile presso il commissariato di polizia di Lanciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milena Santirocco: ritrovata la maestra scomparsa, era in un'altra regione

Today è in caricamento