rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Accertamenti in corso / Napoli

"Non è Covid": il giallo della ragazza morta sulla nave militare greca

Il decesso della 19enne non è collegato ai sintomi del Covid: la giovane era debolmente positiva al momento della morte, mentre sono risultati negativi gli altri due militari ricoverati a Napoli. Tra le ipotesi anche quella di una intossicazione alimentare

Le autorità giudiziarie hanno preso sotto sequestro la salma della militare di 19 anni deceduta mercoledì nell'ospedale del Mare di Napoli. Inizialmente era stata diffusa la notizia che la morte della giovane fosse legata alla sintomatologia da Covid, con la nave militare greca su cui si trovava a bordo che è stata posta in quarantena nel porto di Napoli dall'Usmaf, l'Ufficio di sanità marittima, aerea e di frontiera del ministero della Salute. La giovane era arrivata all'ospedale napoletano in condizioni disperate a causa di una forte disidratazione, ma le cause del decesso non sono ancora state chiarite. La 19enne era risultata positiva al Covid e con carica molto bassa soltanto al terzo tampone, dopo due esiti negativi: sembra che avesse contratto il virus lo scorso 10 agosto e adesso fosse in via di guarigione. Per questo motivo sembra sia da escludere un collegamento tra il decesso e i sintomi legati al Covid 19. 

Sono risultati negativi al Covid anche gli altri due militari, un uomo e una donna di nazionalità greca, ricoverati all'ospedale Cotugno di Napoli per febbre alta. Secondo quanto riportano le agenzie le loro condizioni sono discrete e sotto osservazione, ma anche quello ha colpito loro non è riconducibile al virus. I due militari hanno mostrato sintomi simili alla 19enne deceduta, ma serviranno ulteriori analisi per scoprire l'origine del malore. I tre militari erano stati insieme a cena, recandosi in un fast-food della città per mangiare un panino: una delle ipotesi al vaglio degli inquirenti è quella di un'intossicazione alimentare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non è Covid": il giallo della ragazza morta sulla nave militare greca

Today è in caricamento