Il padre di Mimmo Lucano sta morendo ma lui non può tornare a Riace: appello a Mattarella

L’ex sindaco è sottoposto a divieto di dimora e non può tornare nel comune calabrese dove si trova il padre, malato e in fin di vita. La mobilitazione degli attivisti del Comitato Undici Giugno

Il papà di Mimmo sta consumando gli ultimi giorni della sua vita. Dopo il calvario di quest’ultimo anno, pensiamo che abbiano diritto, tutti e due, di salutarsi con serenità dentro le mura della loro casa”. Questo l’appello lanciato su Change.org per permettere all’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano di tornare nel suo paese, facendo un’eccezione al divieto di dimora, per poter vedere il padre 93enne che si trova in gravi condizioni di salute. A farlo è stato il Comitato Undici Giugno, che da tempo sostiene Lucano e le sue battaglie politiche e processuali.

L'appello a Mattarella per far tornare Mimmo Lucano a Riace

Nell’appello, che in meno di 24 ore ha superato le 19mila firme su Change.org, il comitato spiega che “l'anziano padre di Domenico Lucano, Roberto, 93enne, sta trascorrendo quelli che potrebbero essere i suoi ultimi giorni di vita visto il notevole aggravamento della propria situazione di salute (affetto da una grave forma di leucemia è stato colpito anche da un infarto) nella propria abitazione di Riace ove il figlio, Domenico, non può recarsi neanche per una breve visita”.

Gli attivisti si rivolgono al presidente della Repubblica Sergio Mattarella “per chiedergli di porre fine a questa mostruosità giuridica”.

Mimmo Lucano non vede il padre dal giorno delle elezioni del 28 maggio, quando era potuto tornare a Riace per meno di un’ora: giusto il tempo di un abbraccio di fronte al seggio e l’ex sindaco ha dovuto lasciare nuovamente il paese dopo aver completato le operazioni di voto, per fare ritorno a Caulonia, dove risiede in esilio dopo la decisione del Tribunale del Riesame di Reggio Calabria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla parte di Mimmo Lucano si è schierato il segretario del Pd Nicola Zingaretti, che ha condiviso su Twitter la foto dell’ex sindaco di Riace insieme al padre Roberto e un messaggio: “Caro Mimmo, ti sono vicino e mi unisco alla mobilitazione del Comitato Undici Giugno per garantirti quello che per me è un diritto umano, fare visita a tuo padre in fin di vita. Siamo con te".

Mimmo Lucano resta in Calabria: "Rimango tra la mia gente" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Nuovo Dpcm, ci siamo (quasi): le regole in vigore dal 10 agosto, cosa cambia per gli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Amadeus e Fiorello inseparabili: eccoli in vacanza con le mogli prima di Sanremo 2021

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 4 agosto 2020

  • Anna e Andrea dopo Temptation: lui le fa una sorpresa bollente per festeggiare la convivenza (FOTO)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento