Sabato, 19 Giugno 2021
Il racconto

“Mi hanno violentato in spiaggia”: minorenne denuncia un gruppo di coetanei 

Al momento sono in corso le indagini per verificare il racconto della minorenne che, ha ancora un ricordo frammentario dell'incubo vissuto

La polizia sul lungomare dove è avvenuto il fatto

E’ tornata dalla spiaggia in stato di choc e ha deciso di raccontare tutto. E' andata dalla polizia per denunciare una violenza sessuale. Il fatto, come riportato anche da RiminiToday, è successo nel fine settimana. Secondo la denuncia formale della presunta vittima, una ragazza di 16 anni, la giovane era in compagnia di alcuni coetanei, con i quali sarebbe andata in spiaggia.

Proprio in quell’occasione, i ragazzi avrebbero allungato le mani sulla ragazza, costringendola ad atti sessuali che lei, al contrario, non avrebbe mai voluto subire. Per questo lei, non appena è riuscita a liberarsi della morsa dei violenti, è fuggita dalla spiaggia ed è andata a casa. Erano circa le 23,30 di domenica. 

Sono così partite le ricerche dei presunti violentatori, mentre la vittima è stata ascoltata dagli inquirenti della Squadra mobile della Questura di Rimini. Al momento sono in corso le indagini per verificare il racconto della minorenne che, comprensibilmente scossa per quello che è accaduto, ha ancora un ricordo frammentario dell'incubo vissuto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Mi hanno violentato in spiaggia”: minorenne denuncia un gruppo di coetanei 

Today è in caricamento