rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
la storia / Vicenza

In coma dal 1991 per un incidente d'auto: il suo cuore si è fermato, 32 anni dopo

La donna è morta in ospedale: si era sposata l'anno prima dello schianto in auto e il marito le è stato accanto fino all'ultimo istante

È morta il 10 maggio 2023, dopo 32 anni di coma. Miriam Visintin, 57 anni, originaria di Riese Pio X, in provincia di Treviso. Alla vigilia di Natale del 1991 era stata coinvolta in un incidente stradale: da quel giorno aveva perso conoscenza e non si è più svegliata. Ora, il suo cuore ha smesso di battere, tra le mura del reparto di medicina dell'ospedale San Bassiano di Bassano del Grappa, in cui era stata ricoverata due mesi fa per un riversamento pleurico. Nel frattempo ha avuto due arresti cardiaci: l'ultimo è stato fatale. In tutti questi anni il marito non l'ha mai lasciata sola. 

Il matrimonio, l'incidente e la veglia del marito 

Prima di entrare in ospedale, Miriam Visintin era stata ospite in una residenza per anziani e in un istituto di cura, dov'è stata ricoverata negli ultimi anni. Al suo fianco c'è sempre stato il marito, Angelo Farina. Tutti i giorni, anche più volte al giorno, andava a trovarla.

I due si erano sposati a giugno del 1990 e si erano trasferiti insieme nel vicentino. La mattina del 24 dicembre dell'anno dopo, nella strada verso il lavoro, la donna rimase coinvolta in un incidente: dopo aver perso il controllo della vettura finì contro un pilastro a lato della strada. Miriam Visintin rimase incastrata tra le lamiere e fu liberata dai vigili del fuoco ms i colpi presi alla testa erano troppo gravi e la portarono in un coma lungo 32 anni. 

Continua a leggere le ultime notizie su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In coma dal 1991 per un incidente d'auto: il suo cuore si è fermato, 32 anni dopo

Today è in caricamento