Mercoledì, 25 Novembre 2020
Roma

Molesta tre bambine sul lungomare, scatta il parapiglia: 28enne rincorso e accerchiato dai bagnanti

L'uomo è riuscito a fuggire grazie all'intervento di un suo amico. Rintracciati dalla polizia i due si sono scagliati contro gli agenti. I fatti a Ostia

Foto di repertorio

Avrebbe molestato tre bambine sul lungomare per poi scagliarsi, con l'aiuto di un suo amico, contro gli agenti di polizia. I fatti ieri pomeriggio a Ostia, sul litorale romano. A finire in manette un cittadino algerino di 28 anni e un 24enne italiano. È stato il primo, secondo la ricostruzione della polizia, a prendere di mira  un gruppetto di bambine di 8 e 10 anni con delle pesanti ed esplicite molestie verbali.

Picchiati dai bagnanti

Le grida di aiuto delle bambine hanno allertato passanti e bagnanti dei vicini stabilimenti che sono accorsi in loro soccorso. Il 28enne è stato così rincorso e picchiato per poi guadagnare la fuga grazie all'intervento dell'amico. 

Successivamente sul posto si sono portate le volanti e gli agenti del Commissariato Lido di Polizia che dopo aver ascoltato i testimoni sono riusciti ad individuare i due amici nella vicina via delle Quinqueremi. 

Non è finita qui perché alla vista degli agenti i due si sono scagliati contro i poliziotti riuscendo perfino a danneggiare la volante. Una volta bloccati, non senza fatica, sono stati accompagnati negli uffici di polizia per essere identificati. 

Entrambi già conosciuti alle forze dell'ordine

Entrambi già conosciuti alle forze dell'ordine il 28enne è stato arrestato con le accuse di resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento ai beni dello Stato e rifiuto di fornire le proprie generalità. Oltre ad essere denunciato per molestie sessuali. Resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale, le accuse da cui dovrà difendersi il 24enne, denunciato per favoreggiamento. I due saranno giudicati con rito direttissimo. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta tre bambine sul lungomare, scatta il parapiglia: 28enne rincorso e accerchiato dai bagnanti

Today è in caricamento