Domenica, 13 Giugno 2021
Bari

Bari, perde tutto alle slot e finge di aver subito una rapina

E' accaduto a Monopoli: l'uomo aveva sperperato 400 euro alle macchinette e, non sapendo come giustificarsi con la compagna, ha denunciato ai carabinieri un finto assalto subito sulla statale 16

Foto d'archivio

Si è inventato una finta rapina pur di non confessare alla compagna di aver perso tutti i soldi alle slot machine. E' successo a Monopoli, in provincia di Bari. I carabinieri hanno denunciato un trentenne del posto accusato di simulazione di reato. 

Dopo una giornata di lavoro, l'uomo si era fermato in un bar tentando la fortuna con il gioco d'azzardo

Dopo aver perso tutti i soldi si è recato in caserma, raccontando a un maresciallo di essere stato fermato poco prima, mentre guidava il suo motore sulla Ss 16, da sei individui che, scesi da due auto, lo avrebbero costretto a consegnare il suo portafogli. 

Dopo il racconto, l'uomo ha accusato anche un malore. Le indagini, però, hanno svelato alcune incongruenze nella ricostruzione del 30enne che, messo di fronte ai fatti, ha affermato di essersi inventato tutto temendo la reazione della compagna. (Da BariToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari, perde tutto alle slot e finge di aver subito una rapina

Today è in caricamento