Venerdì, 24 Settembre 2021
Ferrara

Ferrara, presa a bastonate dai ladri: morta anziana

Non ce l’ha fatta l’84enne Cloe Govoni: insieme alla nuora era stata aggredita in casa e picchiata con un bastone durante un tentativo di furto, in provincia di Ferrara. Arrestati i responsabili, due giovani romeni

FERRARA - Era la più grave delle due donne pestate venerdì scorso da due rapinatori nella propria abitazione a Renazzo di Cento, in provincia di Ferrara. Stanotte Cloe Govoni, di 84 anni, è morta all'ospedale Sant'Anna di Cona, dove era ricoverata. La donna era stata sottoposta due volte a intervento chirurgico per cercare di ridurre l’emorragia cerebrale causata dai colpi sferrati dai due ladri.

La nuora, Maria Humeniuc di 53 anni, anche lei in casa al momento dell'aggressione, è ancora ricoverata all'ospedale Maggiore di Bologna, ma le sue condizioni sono migliorate e non è più in pericolo di vita.

Gli autori della rapina, Constantin Grumeza di ventidue anni e Leonard Veissel di ventisei, sono stati arrestati dai carabinieri il giorno dopo e hanno ammesso l'aggressione alle due donne, picchiate e colpite alla testa con un bastone.

I due, originari della Romania, sono in carcere per rapina e tentato omicidio in concorso; ora si aggiungerà l'accusa di omicidio. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrara, presa a bastonate dai ladri: morta anziana

Today è in caricamento