Sabato, 16 Ottobre 2021
Malasanità / Napoli

Napoli, curata e dimessa dall'ospedale: torna a casa e muore

Presunto caso di malasanità al Loreto Mare di Napoli. Una donna è stata curata per delle coliche renali e dimessa dall'ospedale: tornata a casa un nuovo malore l'ha uccisa

NAPOLI - Era andata in ospedale nel pomeriggio: lì, al Loreto Mare, le avevano curato una colica addominale e l'avevano dimessa. Poche ore dopo, però, il dolore è tornato. E questa volta lei, una donna di trentacinque anni, non ha fatto in tempo ad arrivare al pronto soccorso: è morta in ambulanza durante la disperata corsa verso l'ospedale. 

Presunto caso di malasanità a Napoli, dove una donna di trentacinque anni, sposata e con figli piccoli, è morta domenica sera dopo essere stata curata e dimessa. Nel pomeriggio la vittima si era presentata al pronto soccorso del Loreto Mare, lamentando forti dolori addominali. I medici l'avevano curata, spiegando le fitte con delle coliche renali, e l'avevano dimessa. Tornata a casa, però, la donna ha avuto un nuovo malore ed è morta prima di poter arrivare in ospedale per la seconda volta. 

I familiari della trentacinquenne giunti al pronto soccorso hanno protestato e chiesto spiegazioni ai medici dell'ospedale. Sul posto è poi arrivata la polizia, con gli agenti che hanno sequestrato gli atti e informato il magistrato di turno. Ora la procura dovrà decidere se disporre l'autopsia. (da NapoliToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli, curata e dimessa dall'ospedale: torna a casa e muore

Today è in caricamento