rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
BERGAMO

Pontida, ambulanza travolta da treno: morti padre e figlio

Nel bergamasco un’ambulanza viene investita da un treno a un passaggio a livello. Muoiono padre e figlio: andavano in casa di riposo

BERGAMO - Grave incidente sulla linea ferroviaria Bergamo-Lecco, tra Pontida e Cisano Bergamasco: un treno ha travolto un'ambulanza che stava passando sulle rotaie, probabilmente perché le sbarre del passaggio a livello non si erano abbassate. Due morti sul colpo, padre e figlio: Umberto Pavesi, di 79 anni, che doveva essere ricoverato in una casa di riposo a Pontida, e Claudio di 49 anni, che lo accompagnava.

Gravissime le condizioni in cui si trova l’autista dell'ambulanza. Si tratta di un uomo di Cisano che nello schianto è stato sbalzato a una ventina di metri di distanza. Soccorso, è stato trasferito d’urgenza in ospedale. Nessun ferito tra i passeggeri del treno di linea. Bloccata la linea ferroviaria così come l’area del passaggio a livello.

Non è chiara ancora la dinamica dell'incidente: per coordinare gli interventi sul luogo si è recato Maurizio Del Tenno, assessore regionale alle infrastrutture e alla mobilità. Intanto il presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, ha annunciato che verrà aperta un’inchiesta per accertare le responsabilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontida, ambulanza travolta da treno: morti padre e figlio

Today è in caricamento