rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Trento

Dramma a Tenno: spara alla fidanzata e poi si toglie la vita

Per i militari si tratta di omicidio-suicidio. Dalle prime informazioni, la coppia era in crisi

Hanno un nome i due cadaveri ritrovati in un'abitazione a Tenno, in provincia di Trento. Si tratta di Mattia Stanga, 24 anni, e della sua fidanzata, Albachiara Baroni, di due anni più giovane.

La tragedia nel pomeriggio di oggi, verso le 13.30: alcuni vicini hanno udito degli spari e hanno allertato subito i carabinieri, che però non hanno potuto fare altro che trovare i cadaveri nel bagno al piano superiore: lui aveva ancora l'arma in mano. I militari confermano la dinamica dell'omicidio-suicidio, anche se bisognerà attendere ulteriori esami balistici per rendere ancora più chiaro il quadro di quanto è accaduto.

Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo avrebbe invitato la fidanzata a casa dei genitori, avrebbe fatto fuoco contro di lei con una pistola, un'arma sportiva regolarmente registrata a suo nome, e poi si sarebbe tolto la vita. 

Mattia e Albachiara stavano insieme da sei anni. La loro era una storia in crisi, anche i genitori pare ne sarebbero stati a conoscenza. In paese tutti ne parlano come di una bella coppia. Mattia era volontario presso i vigili del fuoco dle paese, gli stessi che oggi, chiamati dai carabinieri, hanno sfondato la porta per entrare, quando ormai era troppo tardi. 

La notizia su TrentoToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma a Tenno: spara alla fidanzata e poi si toglie la vita

Today è in caricamento